A Milano, il vento non tira quasi mai, ma in compenso e’ pieno di luoghi magici

Milano, la città dai mille volti, dalle mille sfaccettature. La città’ dove vecchio e nuovo si fondono in un’unica realtà in continuo movimento, in continua trasformazione … sempre da scoprire. E’ la città della moda, del design, e del cibo (qualsiasi palato può essere soddisfatto); dei moderni quartieri e dei parchi dove, gli alberi di magnolia, in primavera, regalano colori bellissimi. Duomo, Galleria e Castello: un tuffo nel passato nel cuore della città; pinacoteche, musei, prestigiose università e centri di studi polifunzionali, alimentano il sapere di ieri, e le conoscenze del domani; e ancora le chiese, i cortili, i Navigli, regalano un’atmosfera magica, quasi inaspettata. E i quartieri? Tutti bellissimi, ognuno con il proprio carattere, ma “Brera” e’ il mio preferito: i ristoranti, i negozi vintage, le gallerie d’arte, l’accademia delle belle arti, lo rendono unico e un po’ speciale. Come mi sono innamorata di Milano? Ancora oggi non ho una risposta, ma passeggiando per queste vie, mi sento a casa, nonostante i grandispazi e l’evidente diversità’ con la mia terra. Ma si sa, le emozioni non le puoi controllare, ed il cuore ti guida sempre, comunque ed ovunque!

 

Albero di magnolia dietro il Duomo | © Giulia Porruvecchio

Il Castello Sforzesco in primavera | © Giulia Porruvecchio

Porta Nuova | © Giulia Porruvecchio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.